elenafilatova.com


La mia moto.

Kawasaki big ninja, ZZR-1100 (ZX-11) è anche nota come "big Zed" (Grande Zeta, n.d.t.) o "Eleven" (Undici, n.d.t.).

Mi innamorai di questa moto molto tempo fa, quando ero ancora a scuola e l’ "Eleven" era re. (L’Eleven ha mantenuto per 7 lunghi anni il titolo di più veloce motocicletta di serie)

Fui in grado di permettermela svariati anni dopo quando la Grande Zeta divenne disponibile sul mercato dell’usato.

La acquistai come moto gravemente maltrattata che aveva già dato i migliori anni della propria vita in Europa Occidentale. Fu portata in Ucraina per passare a miglior vita.

Elana Picture

Il problema alla terza biella.

Era stata gravemente maltrattata dai precedenti proprietari e, per effetto d’una carenza d’olio, la terza biella ha iniziato ad avere problemi. Non lo sapevo, e lo imparai solo quando il motore esplose in autostrada. Con schizzi di olio e liquido verde, una biella che ha sfondato il blocco motore ed è uscita, come per darmi una stretta di mano di commiato.

Fortunatamente, ciò accadde in una sezione di strada a bassa velocità, dove il mio angelo custode è in genere in grado di stare al passo con me.

Ciò è comune con i motori meno recenti fra quelli di questa progettazione. I sintomi di una rottura imminente sono perdita di potenza, strani battiti interni, e trucioli metallici nell’olio.

Non rimase nulla da fare, se non vendere questo motore ad un rottamaio. Nel mio Paese non abbiamo un singolo concessionario Kawasaki e qui non c’è modo di ottenere parti o altro per quelle moto…

Ho acquistato i componenti di un motore nuovo su Internet ed un motorista delle mie parti li ha assemblati. E’ un motore originale di serie ma ha i condotti dell’iniezione modificati. Speriamo che questa modifica possa migliorare la circolazione dell’olio ed evitare in futuro problemi alla terza biella.

Ho chiesto ad un meccanico di accorciare la rapportatura della moto ed ho montato un pignone a 16 denti. Ciò le ha conferito un’accelerazione impressionante ma ha tolto 15 km/h dalla velocità massima. Ad ogni modo non viaggio mai alla velocità massima perché da queste parti non abbiamo delle buone strade.

La moto è stata ribassata di 4 cm (circa 1 pollice e mezzo) con dog bones provenienti da una ZZR600. E’ un miglioramento molto positivo per me, dato che il mio peso è di soli 52 kg ed ora è più facile bilanciare la moto e muoverla. Le donne che guidano moto pesanti spesso vogliono abbassarle e questo è il modo migliore di farlo. La foto mostra come è fatto questo componente.

Elana Picture

La ricostruzione.

La moto ha ricevuto all’anteriore due pinze a 3 pistoncini da una Suzuki GSX-1000. La foto mostra che si possono montare direttamente e senza bisogno di modifiche. Ho cambiato anche i tubi freno su entrambe le ruote con quelli in treccia metallica ed ora posso fermare la moto in maniera aggressiva con sole due dita. La potenza frenante è incredibile.

E’ stata rimossa roba inutile come l’isolamento acustico del motore ed i sistemi di emissione. E’ il mio progetto di riduzione di peso. Ho anche installato una batteria più leggera che proviene da una Suzuki Hayabusa ed effettuato un sacco di piccole modifiche.

Il proprietario precedente aveva installato dei manubri Helibars ma ho rimontato i manubri del modello C, insieme ad una nuova sella Corbin e pedalina Mikuni. Ciò ha cambiato la mia posizione di guida verso una posizione più sportiva.

La moto monta il cerchio posteriore color nero lucido di una ZX9C che è 4 kg più leggero di quello di serie ed una corona in alluminio che mi ha permesso di risparmiare un altro kg di peso. Il cerchio della ZX9 ha avuto bisogno di un po’ di fresatura prima di poter essere montato sulla Eleven.

La ruota anteriore proviene da una Kawasaki Ninja 600cc ed è più leggera di 3 kg (circa 6 libbre e mezzo). Questa è stata una delle migliori modifiche che io abbia mai fatto su questa moto. Ora affronta le curve più velocemente e la manovrabilità è eccellente. Sono state necessarie alcune modifiche alla guida del tachimetro prima che potesse essere montata sulla mia moto.

Un’altra buona modifica è stato il montaggio di molle progressive per la forcella. Ci sono inoltre un paio di cose che ho fatto senza l’aiuto di un meccanico, come l’installazione di un filtro K&N ed in inverno ho effettuato nella mia cucina la regolazione della carburazione col Dynojet. Ho scelto getti principali da 155.

Il parabrezza a "doppia bolla" ha migliorato sia l’aerodinamica che la protezione dal vento. Con un nuovo faro doppio della ZX-7R, questo vecchio predatore ha ricevuto un secondo occhio ed ora fornisce molta più luce.

Elana Picture

Che cosa ho guadagnato con questa elaborazione? Per prima cosa, la macchina ha ricevuto nuova vita. Non abbiamo un banco a rulli da queste parti, ma ne ho uno istintivo installato al mio interno che dice che la mia moto produce 150 cv all’albero (circa 131 cv alla ruota posteriore). Come dessert arriverà la parte più dolce di questa "torta di elaborazione": un sistema di scarico sportivo completo. Sto ancora risparmiando per acquistarlo. Forse la prossima stagione. Spero che le informazioni su questa pagina possano essere utili per i colleghi piloti di ZZR e ZX.

16 Aprile 2004

Elana Picture

Svariati miglioramenti sono stati fatti su questa moto durante la stagione 2004-2005, è stata installato uno scarico sportivo "Muzzy”, ammortizzatori "Hagon”, diverse altre piccole modifiche, inoltre ho ridotto il peso della moto al punto che non resta molto da fare, se non magari perdere un po’ di peso personalmente…

Ho provato le gare d’accelerazione, ma anche con tutte quelle modifiche non sono stata in grado di competere con moto da 1000cc più recenti. Tutte le nuove moto da un litro di cilindrata pesano 40 kg in meno ed hanno 170-180 cv. Perfino installare il kit di aumento di cilindrata sulla "Eleven" al massimo mi porterebbe pari alle moto più recenti e solo con la sovralimentazione tramite turbo potrei davvero star loro davanti in maniera netta.

D’altrone, nella mia parte di Mondo la maggior parte dei meccanici è autodidatta e lavora nel proprio scantinato. Nessuno dei locali avrebbe idea di come funziona un turbocompressore. E’ difficile trovare un meccanico che non beva e non alzi il gomito. Talvolta, quando riparano i motori si dimenticano gli attrezzi all’interno. Una volta, mentre stava regolando la corsa delle valvole sulla sua auto, il mio vicino ha scoperto un cetriolo marcio sotto il coperchio valvole. Eravamo stupefatti. Non c’è altro modo per la verdura di finire dentro ad un motore se non quello d’esservi stata infilata da un meccanico ubriaco. Magari era uno spuntino dimenticato – sempre meglio che lasciare una bottiglia di birra nella camera di scoppio!

Ho perso due motori con i nostri meccanici. Prima si sono dimenticati di fissare l’albero di bilanciamento sulla mia moto Suzuki 250cc diversi anni fa e poi non riempirono l’altra moto con una quantità d’olio sufficiente. Non c’è modo in cui i nostri meccanici da cortile possano sovralimentare in maniera affidabile una qualsiasi moto – potrebbero solo cetriolalimentarla (o sovracetriolarla).

19 Marzo 2005

La Zeta è morta...

Primavera 2005, ho udito il solito familiare battito nel motore e sapevo che era di nuovo la terza biella. Forse ogni cosa ha il suo ciclo vitale e quello della mia moto è finito.

Le precedenti modifiche alla coppa dell’olio non hanno aiutato ad evitare problemi di carenza d’olio.

Questo motore non vale la pena di essere ricostruito e di ricevere costosi kit di aumento della cilindrata. Vorrei non averle accorciato la rapportatura del cambio, nulla uccide una moto più in fretta di una modifica scadente da 10 dollari.

Non so se resuscitare Lazzaro dalla morte una seconda volta. Adorerei vedere questa moto su strada, ma al momento ricostruirla sarebbe una piaga finanziaria per me.

Forse un giorno sarà riparata. La vecchia Zeta ora dorme, sventrata, nella parte di garage dove tengo le moto rotte che guidato durante la mia vita.

September/1/2005

Elana Picture

Sto ancora pensando di ricostruire la mia ZZR. Ho sentito che i motori serie D prodotti nel 1998-2001 sono già privi del problema della carenza d’olio, ed ho anche sentito sui forum in Internet che il motore della ZZR-1200 può essere installato sulla mia moto. Magari in futuro considererò questa opzione, voglio informarmi da qualcuno che ha provato ad installarlo e che sa con certezza che funzionerà. Non voglio essere la prima a scoprire che non funzionerà.

7 Aprile 2006

INTERVIEW TO BIKERNET JANUARY 2006